E così ieri sera messa da parte un po della stanchezza tipica del fine settimana ho registrato la prima puntata del mio nuovo podcast Idee per crescere!  Da questa nuovissima esperienza ho imparato 2 cose: 1 Fare podcast è davvero DIVERTENTE! E oserei dire parecchio più facile e immediato che girare un video per YouTube. 2 Il perfezionismo cercherà sempre di bloccarci o rallentarci ma non dobbiamo assolutamente permetterlo. Dopo aver finito di registrare la prima puntata lho riascoltata e ho trovato tanti difetti: voce un po insicura ripetizioni un po troppi mmm eeee e appunto. Allora ho iniziato a domandarmi forse dovrei registrarla di nuovo forse sembro davvero troppo insicura forse la gente penserà che lo sto facendo senza passione o controvoglia forse è meglio girarlo nel weekend quando sono più riposata... insomma se avessi dato ascolto a tutte queste insicurezze probabilmente avrei ri-registrato una nuova prima puntata magari tra qualche giorno magari con una voce più sicura e impostata magari con disco
Share on Facebook Share on Pinterest Share on Twitter

E così ieri sera messa da parte un po della stanchezza tipica del fine settimana ho registrato la prima puntata del mio nuovo podcast Idee per crescere! Da questa nuovissima esperienza ho imparato 2 cose: 1 Fare podcast è davvero DIVERTENTE! E oserei dire parecchio più facile e immediato che girare un video per YouTube. 2 Il perfezionismo cercherà sempre di bloccarci o rallentarci ma non dobbiamo assolutamente permetterlo. Dopo aver finito di registrare la prima puntata lho riascoltata e ho trovato tanti difetti: voce un po insicura ripetizioni un po troppi mmm eeee e appunto. Allora ho iniziato a domandarmi forse dovrei registrarla di nuovo forse sembro davvero troppo insicura forse la gente penserà che lo sto facendo senza passione o controvoglia forse è meglio girarlo nel weekend quando sono più riposata... insomma se avessi dato ascolto a tutte queste insicurezze probabilmente avrei ri-registrato una nuova prima puntata magari tra qualche giorno magari con una voce più sicura e impostata magari con disco



E così ieri sera messa da parte un po della stanchezza tipica del fine settimana ho registrato la prima puntata del mio nuovo podcast Idee per crescere! Da questa nuovissima esperienza ho imparato 2 cose: 1 Fare podcast è davvero DIVERTENTE! E oserei dire parecchio più facile e immediato che girare un video per YouTube. 2 Il perfezionismo cercherà sempre di bloccarci o rallentarci ma non dobbiamo assolutamente permetterlo. Dopo aver finito di registrare la prima puntata lho riascoltata e ho trovato tanti difetti: voce un po insicura ripetizioni un po troppi mmm eeee e appunto. Allora ho iniziato a domandarmi forse dovrei registrarla di nuovo forse sembro davvero troppo insicura forse la gente penserà che lo sto facendo senza passione o controvoglia forse è meglio girarlo nel weekend quando sono più riposata... insomma se avessi dato ascolto a tutte queste insicurezze probabilmente avrei ri-registrato una nuova prima puntata magari tra qualche giorno magari con una voce più sicura e impostata magari con discorsi più chiari. Probabilmente sarebbe venuta meglio ne sarei rimasta maggiormente soddisfatta e chissà magari i nuovi ascoltatori del podcast avrebbero apprezzato di più la puntata e si sarebbero iscritti immediatamente. Tutto questo è vero ma con una piccola e importante differenza: non sarebbe stata la mia prima vera puntata di podcast. Credo che lautenticità nella vita e sul web sia qualcosa di cui andare fieri e da tenersi stretta. Ovviamente è normale che ognuno di noi voglia dare sempre il meglio di sè in ogni situazione soprattutto quando si inizia un percorso nuovo ma non dobbiamo lasciare che questo ci impedisca di essere noi stessi a volte anche nella nostra vulnerabilità. Sono fiera della mia prima puntata perché sono sicura che tra 10 puntate quando andrò a riascoltarla rimarrò sorpresa da quanto sarò migliorata e cresciuta lo stesso è accaduto per il mio primo video e lo stesso vale per tutte le altre esperienze Non lasciate mai che la sensazione di essere troppo piccoli o troppo inesperti vi fr

E così ieri sera messa da parte un po della stanchezza tipica del fine settimana ho registrato la prima puntata del mio nuovo podcast Idee per crescere! Da questa nuovissima esperienza ho imparato 2 cose: 1 Fare podcast è davvero DIVERTENTE! E oserei dire parecchio più facile e immediato che girare un video per YouTube. 2 Il perfezionismo cercherà sempre di bloccarci o rallentarci ma non dobbiamo assolutamente permetterlo. Dopo aver finito di registrare la prima puntata lho riascoltata e ho trovato tanti difetti: voce un po insicura ripetizioni un po troppi mmm eeee e appunto. Allora ho iniziato a domandarmi forse dovrei registrarla di nuovo forse sembro davvero troppo insicura forse la gente penserà che lo sto facendo senza passione o controvoglia forse è meglio girarlo nel weekend quando sono più riposata... insomma se avessi dato ascolto a tutte queste insicurezze probabilmente avrei ri-registrato una nuova prima puntata magari tra qualche giorno magari con una voce più sicura e impostata magari con discorsi più chiari. Probabilmente sarebbe venuta meglio ne sarei rimasta maggiormente soddisfatta e chissà magari i nuovi ascoltatori del podcast avrebbero apprezzato di più la puntata e si sarebbero iscritti immediatamente. Tutto questo è vero ma con una piccola e importante differenza: non sarebbe stata la mia prima vera puntata di podcast. Credo che lautenticità nella vita e sul web sia qualcosa di cui andare fieri e da tenersi stretta. Ovviamente è normale che ognuno di noi voglia dare sempre il meglio di sè in ogni situazione soprattutto quando si inizia un percorso nuovo ma non dobbiamo lasciare che questo ci impedisca di essere noi stessi a volte anche nella nostra vulnerabilità. Sono fiera della mia prima puntata perché sono sicura che tra 10 puntate quando andrò a riascoltarla rimarrò sorpresa da quanto sarò migliorata e cresciuta lo stesso è accaduto per il mio primo video e lo stesso vale per tutte le altre esperienze Non lasciate mai che la sensazione di essere troppo piccoli o troppo inesperti vi freni dalliniziare perché ogni avventura per essere vissuta ha bisogno di un primo piccolo timido passo.

des


More like this